MAGA

Galleria d'arte moderna

Galleria d'Arte Moderna - Via Egidio de Magri, 1

Tra le strutture museali più importanti e interessanti di Gallarate c'è sicuramente la Galleria di arte Moderna.
Per chiunque voglia aggiornarsi sulle ultime tendenze nel campo dell'arte la Galleria di Arte Moderna è una tappa obbligata.
All'interno di essa confluiscono infatti tutte le opere acquisite grazie al Premio Gallarate, dal 1950 ad oggi. l'ampia documentazione è da sempre uno dei motivi per cui la Galleria è particolarmente apprezzata dagli addetti ai lavori. A partire dal 2010 è stata inaugurata una nuova e più completa sede museale, nella quale è possibile, oltre all'organizzazione di mostre, presentare eventi, workshop e attività didattiche sempre in linea con le nuove tendenze artistiche. La storia del Museo, istituito nel 1966 con il nome di Civica Galleria d'Arte Moderna di Gallarate, coincide con quella della sua collezione che è nata e si è ampliata in seguito alle acquisizioni del Premio Nazionale Arti Visive Città di Gallarate a partire dalla sua prima edizione nel 1950. Il Premio, infatti, viene fondato in funzione della creazione di un museo e di un patrimonio in costante aggiornamento che sia di proprietà della città.
Il Museo oggi conserva più di 5.000 opere tra dipinti, sculture, installazioni, libri d'artista, fotografie, oggetti di design e opere di grafica che offrono ai visitatori un ricco e articolato panorama dei principali orientamenti artistici dalla metà del Novecento ai giorni nostri, con aperture sulle ricerche contemporanee internazionali. Nel dicembre del 2009, il Comune di Gallarate costituisce la Fondazione “Galleria d'Arte Moderna e Contemporanea Silvio Zanella” che ha come soci fondatori il Comune stesso e il Ministero per i Beni e le Attività Culturali e come partner istituzionali Regione Lombardia e Provincia di Varese e come soci sostenitori Yamamay, SEA e BPM. Il compito della Fondazione è quello di gestire le attività del museo: la conservazione e valorizzazione delle opere della collezione, l'organizzazione di mostre ed eventi culturali e le attività creative e formative per le scuole e il pubblico adulto.
A seguito di questa svolta istituzionale, nel marzo del 2010, il Museo acquisisce il nome MAGA - Museo d'Arte Gallarate e inaugura la nuova e più prestigiosa sede museale in via De Magri che per i suoi ampi spazi favorisce una proposta culturale varia e aperta per offrire un supporto conoscitivo al patrimonio del Museo e per rendere il pubblico partecipe e attento alle tematiche evidenziate, denunciate ed espresse dall'arte dei nostri giorni.
Il dialogo con l'arte europea del Novecento. La creatività e l'imprenditorialità di una grande Maison italiana. La straordinaria cultura e la genialità dei due fondatori. Ruota attorno a questi temi l'evento che il MA*GA di Gallarate (VA) dedica, dal 19 aprile all'8 novembre 2015, a Ottavio e Rosita Missoni, proprio nella città che scelsero nel 1953 come sede della loro casa e del loro primo laboratorio artigianale.